fbpx

Quali sono i colori della Gamification del 2020

Quali sono i colori della
Gamification del 2020?

100 79 0 0
70 100 7 2
6 99 74 1
0 73 10 0
78 24 5 0
77 0 66 0
54 31 57 14
15 16 93 1

Le forme più diverse e le citazioni più contrastanti si accumulano e danno luogo ad un immaginario surreale, nel quale l’approccio passatista e il recupero delle tradizioni convive con le elaborazioni 3D, i data lakes, le ambientazioni fumettistiche e i toni enfatici della lirica. Camp è quasi un sinonimo di kitsch e quindi, secondo l’accezione comune, di cattivo gusto. Gli aspetti di novità si trovano proprio in questa commistione di hypertech e di infantilismo a tratti volgare, che non poteva avere precedenti in passato.   

Si trova una cartella colori sempre molto divertente, energica, ottimistica ed eccitante, che vede, accanto ai colori luminosi ricorrenti, una strana coppia di giallo india e verde salvia, che da un lato enfatizzano gli altri colori della cartella, dall’altro conferiscono rispettivamente una nota esotica e una retrò. E’ una sorta di refuso, di scherzetto che rende il risultato insolito e distorto. Una parodia di cartella ludica. Questa stessa coppia, in questo contesto cromatico, rimanda al passato, agli anni ’60 e ’80 e, naturalmente, al kitsch.

Guarda il video concept del tema:

VUOI ANTICIPARE IL FUTURO? SCOPRI I PRODOTTI SCENARIO TEA:

Quali sono i colori della
Gamification del 2020?

100 79 0 0
70 100 7 2
6 99 74 1
0 73 10 0
78 24 5 0
77 0 66 0
54 31 57 14
15 16 93 1

Le forme più diverse e le citazioni più contrastanti si accumulano e danno luogo ad un immaginario surreale, nel quale l’approccio passatista e il recupero delle tradizioni convive con le elaborazioni 3D, i data lakes, le ambientazioni fumettistiche e i toni enfatici della lirica. Camp è quasi un sinonimo di kitsch e quindi, secondo l’accezione comune, di cattivo gusto. Gli aspetti di novità si trovano proprio in questa commistione di hypertech e di infantilismo a tratti volgare, che non poteva avere precedenti in passato.   

Si trova una cartella colori sempre molto divertente, energica, ottimistica ed eccitante, che vede, accanto ai colori luminosi ricorrenti, una strana coppia di giallo india e verde salvia, che da un lato enfatizzano gli altri colori della cartella, dall’altro conferiscono rispettivamente una nota esotica e una retrò. E’ una sorta di refuso, di scherzetto che rende il risultato insolito e distorto. Una parodia di cartella ludica. Questa stessa coppia, in questo contesto cromatico, rimanda al passato, agli anni ’60 e ’80 e, naturalmente, al kitsch.

Guarda il video concept del tema:

VUOI ANTICIPARE IL FUTURO? SCOPRI I PRODOTTI SCENARIO TEA: